Installa il Flash Player per visualizzare i video.
Missione Adulis: alla scoperta di un antico porto sepolto. La presentazione dei gemelli Castiglioni

Gli Archeologi Alfredo e Angelo Castiglioni presentano la nuovissima missione archeologica  al via presso il sito di Adulis, in Eritrea, uno dei più importanti porti del Mediterraneo all'apice del suo sviluppo in Età romana, luogo strategico sin dall'Antico Egitto e fino all'Epoca bizantina.

La missione mira a portare alla luce un insediamento di cui si sa pochissimo: solo il due percento di questo sito archeologicodi 40 ettari è stato finora scavato.

L'incarico è stato affidato direttamente dal presidente eritreo Isaias Afewerki.

Entro un mese si spera di gettare nuova luce su questo importantissimo sito.

La Missione Adulis - Eritrea 2011 nasce da un progetto del Ce.RDO (Centro Ricerche sul Deserto Orientale) di Alfredo e Angelo Castiglioni, voluto dal Presidente dell'Eritrea Isaias Afewerki.
La Missione scientifica è  a cura del Museo Civico di Rovereto e del Centro di GeoTecnologie dell'Università di Siena in collaborazione con ASI – Agenzia Spaziale Italiana, Archeologia Viva - Giunti editore e Gruppo Piccini

Scavi Archeologici coordinati da Barbara Maurina, in collaborazione con Giulio Bigliardi, Sara Cappelli, Enzo Cocca e con Chiara Zazzaro e Andrea Manzo

16 gennaio 2011 | Notizie ed eventi

 
<< pagina 39 di 56 >>